finestre in pvc roma

INFISSI IN PVC: GUIDA AD UNA SCELTA DI QUALITA’

Come si fa a distinguere una buona finestra in pvc da prodotti di scarsa qualità o addirittura nocivi per la nostra salute? Abbiamo pensato per te a una breve guida che, sulla base delle principali caratteristiche di una finestra, ti consenta di riconoscere un infisso in pvc di qualità e confrontare consapevolmente preventivi diversi.

PROFILI ECO-COMPATIBILI E NON NOCIVI Il pvc o cloruro di polivinile è una materia termoplastica prodotta partendo da materie prime naturali derivate dal petrolio e dal sale. E’ una nelle materie plastiche più adattabili, più isolanti, non infiammabile ed è dotata di resistenza molto elevata.

E’ indispensabile che il pvc impiegato sia riciclabile al 100% e privo di piombo (materiale nocivo per l’ambiente). Al suo posto devono essere utilizzati gli stabilizzanti calcio/zinco ad alta eco-compatibilità. Assicurati inoltre che il pvc non contenga sostanze nocive e  cancerogene per la tua salute, come ftalati e plastificanti. Proprio per questo tutti gli infissi in PVC Roma di SPI Spa sono 100% riciclabili in fase di smaltimento, dotati di marcatura CE e di certificazione UNI EN ISO 14.001. Per il pvc impieghiamo profili Schüco, azienda leader mondiale nell’estrusione di profilati in pvc.

Profilo tedesco, qualità Made in Italy. In un’epoca in cui il prodotto d’importazione sfida il mercato, Schüco PWS Italia assicura l’originalità di un sistema realizzato e collaudato in Germania, ma assemblato in Italia grazie alla maestria dei serramentisti italiani.

Offriamo ai clienti assistenza sia nelle fasi pre che post-vendita.

Dietro un’apparente convenienza economica del prodotto di importazione, può celarsi l’insidia di un profilo non idoneo per il mercato italiano (non certificato in classe “S” - dove “S” sta per clima severo - come lo è, invece, quello Schüco), l’uso di un rinforzo non adeguato o di una ferramenta che non garantisce il livello di sicurezza antieffrazione.

 

In fase di raffronto tra più preventivi, poni particolare attenzione agli accessori che corredano la tua finestra. Oltre al diffuso meccanismo di apertura a ribalta, è importante che il serramento disponga di un adeguato sistema di microaerazione. Su tutti i nostri serramenti trovi di serie il meccanismo di aerazione controllata che ti permette di ridurre drasticamente il fenomeno della condensa grazie alla possibilità di apertura dell’anta di soli pochi millimetri.

Per la nostra gamma di infissi in PVC abbiamo voluto fornire di serie il vetro basso emissivo selettivo con gas argon dell’azienda leader mondiale Saint Gobain. Il vetro basso emissivo selettivo (anche detto vetro a controllo solare) filtra in modo  “intelligente“ i raggi solari. La superficie esterna blocca il calore dei raggi solari lasciando però passare la luce, mentre la superficie interna del vetro, rivestita di ossidi metallici, trattiene il calore interno evitando dispersioni. Il gas Argon, presente di serie, è un gas inerte posto all’interno della camera vetro. Questo permette di innalzare ancor di più la capacità isolante della finestra. Inoltre sui nostri serramenti offriamo di serie la canalina calda (warm edge) che rispetto alla tradizionale canalina in alluminio migliora il valore di trasmittanza dell’infisso.

E’ ORA DI FARE IL CHECK-UP DELLE VOSTRE VECCHIE FINESTRE!

Controlliamo costantemente le e-mail, il meteo, i risultati sportivi – nella vita controlliamo tutto. Eppure non controlliamo praticamente mai lo stato delle nostre finestre. Per quale motivo?

Forse perché non sappiamo quanto sia importante farlo!

Delle buone finestre contribuiscono a creare ambienti abitativi sani e piacevoli da vivere. Se invece in casa entrano spifferi e l’umidità nelle stanze non è controllata, la qualità dell’abitare diminuisce sensibilmente. Un isolamento termico insufficiente è la causa principale della dispersione di calore e comporta dei costi di riscaldamento elevati.

Le statistiche relative ai vecchi serramenti sono preoccupanti: il 50% degli infissi in Europa non risponde più ai moderni standard di qualità e sicurezza.

Ma cosa significa concretamente? Significa che, per forzare dei vecchi serramenti, non è necessario essere dei ladri professionisti.. è sufficiente un cacciavite: che può tornare utile se rimaniamo accidentalmente chiusi fuori casa, ma non è così rassicurante se temiamo intrusioni.

Secondo le statistiche della Questura, infatti, oltre l’80% dei casi di furto avviene a causa di serramenti non adeguatamente protetti.

E’ bene quindi prestare particolare attenzione ai punti d’accesso della propria abitazione , sia per rendere difficile la vita ai ladri sia per avere una maggiore tranquillità.

  • FINESTRE

La maggior parte dei furti, in particolare, avviene scardinando una normale finestra con un cacciavite lungo o un piccolo piede di porco. Se la finestra non è antieffrazione l’operazione dura neanche 2 minuti, e provoca poco rumore.

il  sistema di chiusura perimetrale antieffrazione caratterizzato da nottolini a fungo e riscontri di sicurezza in acciaio, consente di raggiungere la massima protezione antieffrazione, si ha maggiore resistenza allo strappo e la perfetta chiusura ermetica.

  • PORTE BLINDATE

La porta d’ingresso è uno dei punti deboli della nostra abitazione, nel momento in cui subentra la necessità di sostituirne l’attuale, con una porta blindata, è opportuno considerare alcuni fattori determinanti: lo spessore della lamiera, la sicurezza lato cerniere e la sicurezza dal lato serratura.

 

Mentre limitare la possibilità di effrazione   tramite l’installazione di grate , persiane o combinato è una delle scelte da intraprendere per proteggere le finestre .

Contattaci per un preventivo gratuito allo 067960479 o inviaci una e mail a amportesas@gmail.com

SOSTITUISCI PORTE E FINESTRE RECUPERI IL 50% DELLA SPESA SOSTENUTA

La detrazione fiscale del 50% per gli interventi di manutenzione straordinaria è stata prorogata fino al 31 dicembre 2018.

Si tratta di un ottima opportunità per sostituire le vecchie finestre con altre che assicurano migliori prestazioni, sopratutto in termini di isolamento termico o la porta d'ingresso con una blindata, ancora oggi l'elemento preso di mira dai ladri!

Contattaci per un preventivo, prendi appuntamento allo 067960479, porta le misure indicative dei vani su cui installare le finestre e sapremo darti il prodotto più indicato per le tue esigenze.

Ci trovi a Ciampino - Roma in Via Ischia, 30

INFISSI SCORREVOLI IN PVC SHUCO IL MASSIMO LIVELLO DI VERSATILITA’

Tutti i sistemi si caratterizzano per la facilità di utilizzo, anche a fronte di pesi molto elevati. Nel caso degli scorrevoli in linea, rulli con cuscinetti a sfera garantiscono una portata massima di 120 kg e 250 kg per una grande semplicità di scorrimento. Anche laddove le ante si fanno più pesanti (fino a un massimo di 400 kg), come nel caso degli alzanti scorrevoli le operazioni di apertura e chiusura risultano facilitate e sicure. Inoltre, questo non incide sullo spessore delle sezioni in vista, che rimangono ridotte. Grazie all’elevata stabilità dei materiali, gli edifici possono essere progettati con profili poco ingombranti e con ampie superfici vetrate, favorendo la massima illuminazione naturale. I sistemi per infissi in PVC Schüco riempiono la casa di luce e, nel caso specifico degli scorrevoli, regalano una sensazione di continuità con l’ambiente esterno. Inoltre, il design salva-spazio lascia liberi di progettare contesti ampi, che migliorano la qualità della vita.

Installando i serramenti SCHUCO scegliete la comodità, non richiedono alcun tipo di manutenzione, hanno una garanzia decennale e soddisfano i requisiti tecnici per poter usufruire dell'ecobonus energetico del 50%.   Devi sostituire le finestre? Richiedici un preventivo gratuito on line, saremo lieti di offrirti la soluzione più adatta alla tua esigenza!!

AM PORTE SAS Tel.067960479 - info@amporte.com

 

Quanto costa cambiare gli infissi

Gli infissi sono degli elementi importantissimi delle nostre abitazioni in quanto contribuiscono in maniera determinante al mantenimento della temperatura all’interno della casa e quindi incidono direttamente sui consumi per il riscaldamento e il raffreddamento delle abitazioni. Infissi vecchi o malfunzionanti infatti causano dispersione termica richiedendo una maggiore quantità di energia per la regolazione della temperatura in una stanza con quindi effetti negativi sia sull’ambiente che sulle bollette.

Per questo motivo i lavori di sostituzione degli infissi rientrano tra i lavori di riqualificazione energetica per cui sono previste le detrazioni al 65%

Gli infissi in PVC

Il pvc è un materiale plastico molto resistente ed isolante. Questo materiale solitamente è utilizzato nella colorazione del bianco, ma può essere replicata la colorazione del legno attraverso pellicole che applicate ne riproducono le venature.

Gli infissi in pvc, godendo delle proprietà isolanti di questo materiale garantiscono l’isolamento termico ed acustico e sono quindi preformanti per quello che riguarda il punto di vista energetico.

Di fondamentale importanza è la resistenza ad irraggiamento UV ed alle alte temperature dei profili, esistono 2 classi: “M” e “S”, la suddivisione avviene secondo le zone climatiche.

l’Italia rientra nella zona a clima S (severo)

Complice la crisi, alcuni operatori del settore hanno cercato di ridurre i costi acquistando i profili PVC dall'estero in classe M (moderato) senza troppo badare alla classe, spinti dal fatto che la norma UNI EN 12608 non impone alcun vincolo normativo in tal senso, anche se questa viene citata dalla UNI EN 14351-2010 “Marcatura CE dei serramenti esterni”.

Gli infissi di legno

Il legno è un materiale classico utilizzato per la fabbricazione degli infissi. Questo tipo di infisso può essere verniciato in maniera diversa e per questo motivo la resa estetica è sempre molto elevata per la versatilità della lavorazione.

Inoltre, il legno garantisce un ottimo livello di isolamento termico ed acustico e per questo motivo è un materiale molto adatto alla costruzione di infissi che possano incidere sul risparmio energetico della nostra abitazione.

Gli infissi in alluminio

Gli infissi in alluminio possono essere realizzati in tutte le colorazioni ed imitare anche la finitura del legno attraverso una particolare lavorazione.

Gli infissi di alluminio hanno il pregio di essere molto robusti e semplici da pulire senza richiedere particolari accorgimenti di manutenzione.

Tuttavia l’alluminio non gode delle proprietà isolanti del pvc e del  legno, è al contrario un conduttore naturale, e per questo motivo gli infissi fatti con questo materiale non sono molto performanti dal punto di vista del risparmio energetico e dell’isolamento acustico.

 

Vuoi cambiare gli infissi, vieni a trovarci nel nostro punto vendita di Ciampino RM situato in Via Ischia, 30 è a disposizione della clientela uno show room dove poter vedere i nostri prodotti o inviaci la tua richiesta di preventivo a amportesas@gmail.com

ISOLAMENTO TERMICO INFISSI LA SCELTA DEL VETRO

L'isolamento termico della propria abitazione è molto importante sia per il benessere nelle stagioni molto fredde, che anche per il risparmio energetico e, di conseguenza, economico.

Un fattore determinante nell'isolamento termico di una casa è costituito dal tipo e dalla qualità degli infissi. Un buon isolamento termico, che garantisce d'altronde anche un altrettanto buon isolamento acustico, consente di ridurre i costi di riscaldamento e di condizionamento della casa diminuendo la dispersione di calore. Ecco alcuni consigli sulla scelta degli infissi.

Oggi è possibile scegliere tra diversi tipi di infissi in grado di isolare termicamente la casa e con un'estetica tale da costituire anche un elemento di arredo. Gli infissi possono essere realizzati nel più classico dei materiali, il legno, o in alluminio, in PVC o ancora in interessanti combinazioni. Ci sono infissi realizzati in alluminio per la parte esterna (questo fa in modo che non necessitino di una grande manutenzione per preservarli dall'azione degli agenti esterni come sole e pioggia) e legno per la parte interna, essendo quest'ultimo un materiale non solo dalle elevate capacità isolanti ma anche dall'estetica attraente.

Grazie alle nuove tecniche, gli infissi possono avere all'interno una camera d'aria che contribuisce ad isolare la casa dalla temperatura esterna. Un altro elemento fondamentale è la scelta di un vetro termico, si tratta di un vetro spesso montato in più strati (vetro doppio o triplo). Per finire, gli infissi devono essere completati da delle speciali guarnizioni realizzate in gomma, la loro funzione è quella di chiudere al meglio ogni fessura tra vetro, infisso e telaio, e limitare ogni infiltrazione di vento o acqua.

Nella scelta di infissi nuovi prestate attenzione al coefficiente di trasmittanza termica (UW), è il valore che indica quanta energia (calore/refrigerazione) disperde l'infisso attraverso la sua superficie,maggiore è questo valore più grande è la dispersione di calore. Un buon infisso deve avere un coefficiente di trasmittanza termica (Uw) pari a 2,0 W/mq K per rispettare quanto stabilito dal Decreto legislativo

E’ evidente che il vetro svolge una azione predominante, visto che rappresenta circa il 70% della superficie di una finestra.

La scelta dei vetri può creare qualche difficoltà per chi non opera nel settore e non conosce le varie tipologie disponibili sul mercato.

Il vetro camera basso emissivo con o senza argon, serve a trattenere il calore che si produce d’inverno per riscaldare la casa, ma non isola dal calore  che nei periodi estivi colpisce i 3/4 di una casa.

Il calore entra in casa, trova il nostro bel vetro camera basso-emissivo e ristagna in casa provocando un effetto serra.

La soluzione è acquistare finestre con vetri camera selettivi a controllo solare

I vetri a controllo solare consentono il passaggio della luce solare attraverso una finestra o la facciata di un edificio, operando nel contempo la riflessione all’esterno di gran parte del calore solare. Essi, infatti, incorporano degli strati invisibili di particolari materiali, che possiedono la duplice proprietà di consentire il passaggio della luce solare respingendone il calore. In questo modo, oltre ad un notevole risparmio di energia, gli spazi interni rimangono luminosi e molto più freschi rispetto all’impiego di un vetro normale.

Gli infissi che rivendiamo della Spi Finestre hanno di serie vetri camera basso-emissivi selettivi con l’aggiunta di gas Argon.

ambientata2_isol70_Q_spi